Home > Fotocamere > Reflex > Nikon D800 e D700: il test degli scatti a raffica
nikon-d800-vs-nikon-d700-fps-terapixel

Nikon D800 e D700: il test degli scatti a raffica

nikon-d800-vs-nikon-d700-fps-teaser-terapixel.jpg

Su richiesta dei lettori del blog di Mansurovs Photography, l’autore del sito ha messo a confronto la nuova Nikon D800 e la vecchia D700 sul piano degli scatti a raffica, ossia degli fps (frame per secondo).

Sappiamo già che per dichiarazione delle specifiche, la Nikon D800 ha una raffica pari a 4 fps e la D700 invece di 5 fps. Quindi, senz’altro c’è da aspettarsi che la Nikon D700 sia molto più veloce:

In questo video, Nasim Mansurov ha utlizzato delle schede di memoria molto veloci, le SanDisk Extreme Pro da 16 GB e come potete vedere, il riempimento del buffer arriva a circa 17 scatti per la D800 (con 4 fps) e 20 scatti per la D700 (con 5 fps). Entrambe le fotocamere sono state impostate in qualità di immagine senza perdita di dati RAW a 14 bit. Secondo quanto dice Mansurov, anche impostando a 12 bit, la Nikon D700 dura più lungo prima di aver riempito tutto il buffer.

Questi test però non sono molto semplici da realizzare, dipendono da molti fattori, specialmente dal tipo di scheda, marca e modello. Infatti, girando per la rete qualcuno dice di essere riuscito anche ad arrivare a 25 scatti continui con la D800.

Hey! Dai un'occhiata anche a...

Anh Vu Pham

Sono sempre affascinato da ciò che è bello, nuovo e tecnologico. Fotografo per passione, mi cimento nel Web Designer e sono laureato in Ingegneria dell'Informazione a Brescia. Nel tempo libero amo anche documentarmi e informarmi sulle novità che riguardano la SEO e tutte le strategie per migliorare il posizionamento dei siti web.
Scroll To Top