Home > Accessori > Accessori vari > Creare dei bokeh personalizzati: ecco come fare
boke-sample-2b

Creare dei bokeh personalizzati: ecco come fare

boke-sample-2b.jpg

Per ottenere la foto in primo piano, non è stato necessario adoperare né software, né luci particolari, ma è bastato un semplice fai da te.

Che cos’è il bokeh prima di tutto

Le luci che vedete sullo sfondo sono dei bokeh, degli effetti che vengono prodotti da una combinazione di sfocatura e di luci sullo sfondo e si verifica prevalentemente quando si utilizzano obiettivi con aperture molto grandi.

Ecco un esempio di un bokeh originale e non modificato:

esempio-bokeh-terapixel.jpg

Come vedete, niente è stato messo a fuoco, il bokeh ha una forma quasi circolare, a volte anche pentagonale, dipende dal numero di lamelle dell’obiettivo.
Più lamelle sono presenti in un obiettivo, più il bokeh assume una forma più rotonda.

Come costruire un bokeh personalizzato

Quindi, se la forma dei bokeh dipende dal numero di lamelle, possiamo creare dei bokeh personalizzati, applicando delle sagome davanti alla lente del nostro obiettivo.

Cosa ci serve

Tutto ciò che vi occorre è:

creare-bokeh-personalizzati-materiale-terapixel.jpg

  • una reflex
  • un paio di forbici
  • un obiettivo ad ampia escursione focale (per esempio apertura massima a f/1.8)
  • un cartoncino nero
  • del nastro adesivo
  • un taglierino
  • una matita

Il video tutorial

Seguendo questo video potete realizzare il vostro bokeh personalizzato in modo molto semplice:

Analizziamo ora passo per passo il video.

1. Ritagliare una lunga striscia sul cartoncino

Ritagliate sul cartoncino nero una striscia abbastanza lunga da poter avvolgere il vostro obiettivo e unite le due estremità con del nastro adesivo.

creare-bokeh-personalizzati-passo-01-terapixel.jpg

2. Ritagliare sul cartoncino un cerchio

Prendete le misure del diametro dell’anello che avete creato prima e poi ritagliate un cerchio su un altro cartoncino che dovrà avere un diametro leggermente superiore a quello dell’anello (circa un cm, non serve essere precisi).

creare-bokeh-personalizzati-passo-02-terapixel.jpg

Una volta ritagliato il cerchio, prendete l’anello, ponetelo al centro del cerchio e tracciate la sua sagoma con un matita.
Fatto questo, iniziate a fare dei tagli triangolari attorno alla circonferenza del cerchio, proprio come in questo modo:

creare-bokeh-personalizzati-passo-021-terapixel.jpg

Potete iniziare a piegare queste piccole estremità e fare un buco rettangolare proprio al centro con un taglierino:

creare-bokeh-personalizzati-passo-022-terapixel.jpg

Ora, con del nastro adesivo, incollate il cerchio con l’anello (cercate di fare in modo che tutte le fessure siano coperte dal nastro adesivo):

creare-bokeh-personalizzati-passo-023-terapixel.jpg

3. Disegnare la sagoma

creare-bokeh-personalizzati-passo-03-terapixel.jpg

Ora arriva la fase più creativa ma anche la più complicata.
Ritagliate un rettangolo di dimensioni poco più grandi del rettangolo presente nel cerchio:

creare-bokeh-personalizzati-passo-032-terapixel.jpg

Poi, iniziate a disegnare la vostra sagoma e ritagliatela. Non deve essere troppo grande (circa un cm) e deve trovarsi al centro.

Dovrete aver bisogno del taglierino simile a quello che viene utilizzato nel video per semplificarvi la vita, perché qua andrete a lavorare su dimensioni abbastanza ridotte e utilizzare una forbice è praticamente impossibile:

creare-bokeh-personalizzati-passo-033-terapixel.jpg

Se non avete quel taglierino...

Se non avete quel taglierino...

Un metodo che posso consigliarvi è quello di fare tanti piccoli fori attorno al perimetro della vostra sagoma (utilizzando un ago per esempio). Poi, se i punti sono poco distanti tra loro, basta un colpetto per rimuovera dal cartoncino.

Il prossimo step si tratta di una realizzazione di un porta sagome. È facile da costruire, difficile invece spiegarlo a parole. Riguardate il video:

creare-bokeh-personalizzati-passo-035-terapixel.jpg

Ecco ora avete finito di realizzare il vostro bokeh personalizzato, pronto per essere utilizzato.
Non scordatevi di utlizzare la massima apertura per la vostra lente, per ottenere il massimo dei risultati.

Troppo complicato. Preferisco comprarne uno già fatto!

Se volete, esiste anche una versione commerciale dove potete usare forme più complesse e particolari: il Bokeh Masters Kit.
Oppure, molto simile c’è quello della Photojojo:

bokeh-Kit-d47c_600.0000001297539170.jpg

Hey! Dai un'occhiata anche a...

Anh Vu Pham

Sono sempre affascinato da ciò che è bello, nuovo e tecnologico. Fotografo per passione, mi cimento nel Web Designer e sono laureato in Ingegneria dell'Informazione a Brescia. Nel tempo libero amo anche documentarmi e informarmi sulle novità che riguardano la SEO e tutte le strategie per migliorare il posizionamento dei siti web.
Scroll To Top