Home > Fotocamere > Compatte > Sigma annuncia la compatta APS-C DP2 Merrill
sigma-dp2-merrill

Sigma annuncia la compatta APS-C DP2 Merrill

sigma-dp2-merrill.jpg

Continuano a fare più comparsa le nuove fotocamere compatte di qualità: così, dopo la presentazione della Sony per la RX100, Sigma ha annunciato una macchinetta (non proprio tascabile), la Sigma DP2 Merrill, con un sensore CMOS Faveon X3 (l’ultima versione) in formato APS-C.
Molti sapranno per certo che tale formato viene impiegato nelle reflex amatoriali e semi-professionali.

Il nome Merrill è stato assegnato in onore del brillante ingegnere Dick Merrill, morto nel 2008.

La risoluzione del sensore è di ben 48 megapixel (46 megapixel effettivi) mentre l’obiettivo è fisso a 30 mm (equivalente ad un 40 mm) con apertura focale massima fino a f/2.8.

Non bisogna inoltre trascurare l’importanza del processore d’immagine Dual TRUE II (Three Layer Responsive Ultimate Engine) da sempre importante per migliorare la risposta della fotocamera e per la qualità delle fotografie.

La velocità di scatto raggiunge i 4 fps e il buffer consente di immagazzinare all’istante fino a 7 immagini in formato RAW prima di essere svuotato.

sigma-dp2-merrill-terapixel.jpg

La DP2 Merrill, per la memorizzazine, supporta schede di memoria SD e consente anche di scattare in formato RAW non compresso.
Ciò che lascia perplessi è che la fotocamera non può riprendere video in formato Full HD e nemmeno in HD. Registra solamente in formato VGA, cioè ad una risoluzione di 640 x 480 pixel.

Sul retro troviamo un display LCD TFT da 3,0″ con 920.000 punti di risoluzione.

sigma-dp2-merrill-02-terapixel.jpg

Il prezzo è di 999 dollari, non proprio adatto alle tasche di tutti, e sarà disponibile già dal 12 luglio.

Di seguito trovate un video che mostra un modello che è stato esposto circa 4 mesi fa:



Fonte: Sigma

Hey! Dai un'occhiata anche a...

Anh Vu Pham

Sono sempre affascinato da ciò che è bello, nuovo e tecnologico. Fotografo per passione, mi cimento nel Web Designer e sono laureato in Ingegneria dell'Informazione a Brescia. Nel tempo libero amo anche documentarmi e informarmi sulle novità che riguardano la SEO e tutte le strategie per migliorare il posizionamento dei siti web.
Scroll To Top