Home > Guide e Tutorial > Comprimere i file PNG con TinyPNG
tiny-png-logo-terapixel

Comprimere i file PNG con TinyPNG

tiny-png-logo-terapixel.jpg

Chi lavora nella  realizzazione di siti web o di temi, saprà sicuramente che molto spesso si ha a che fare con delle immagini a sfondo trasparente di qualità e l’unico formato conveniente è il PNG (Portable Network Graphics), mentre l’altra possibilità è il GIF, ma quest’ultimo risulta essere non molto attraente visivamente in quanto c’è una evidente riduzione nel numero dei colori.

Il problema dei PNG è che occupano un pò di spazio (specie se sono immagini molto grandi), con il conseguente rallentamento nel caricamento della pagina web.

Usiamo allora TinyPNG per comprimere i nostri PNG

Ero molto scettico all’inzio e così ho deciso di provare il servizio (che è anche gratuito) per scherzo.
Sono andato sulla pagina principale e ho iniziato a caricare il mio file PNG che pesa 236,9 KB e con grande stupore, TinyPNG è riuscito a comprimerlo di circa 78%, cioè l’immagine si è ridotta a 51,5 KB.

Ottimo, ma la qualità?

Ovviamente c’è qualche perdita di qualità non proprio invisibile.
TinyPNG utilizza la tecnica di quantizzazione per ridurre il peso delle immagini e sostanzialmente ne riduce il numero di bit, da 24 a 8, mantenendo la trasparenza del PNG.

Vediamo la differenza tra l’immagine originale e quella compressa:

esempio-compressione-tinypng-terapixel.jpg

Apparentemente le due immagini non sembrano molto differenti, si vede magari qualche tonalità più chiara nel formato compresso.

Facendo un crop si può vedere meglio la differenza, specie sul viso del soggetto:

esempio-compressione-tinypng-crop-terapixel.jpg

La compressione è notevole e nonostante il processo di quantizzazione, la qualità dell’immagine risultante non è drasticamente calata.

Lo trovo quindi molto utile e mi ha permesso di risparmiare un pò di tempo di caricamento del mio sito senza fare troppi sacrifici e consiglio di provarlo vivamente, dato che è anche gratuito.

Molto simile c’è il JPEGmini che però agisce solamente con i file di immagine JPEG, e anche qui la qualità delle foto risultano molto buone nonostante la grande riduzione della dimensione del file.



Fonte: TinyPNG

Hey! Dai un'occhiata anche a...

Anh Vu Pham

Sono sempre affascinato da ciò che è bello, nuovo e tecnologico. Fotografo per passione, mi cimento nel Web Designer e sono laureato in Ingegneria dell'Informazione a Brescia. Nel tempo libero amo anche documentarmi e informarmi sulle novità che riguardano la SEO e tutte le strategie per migliorare il posizionamento dei siti web.
Scroll To Top